Programma

Il Master DAOSan propone – con un approccio innovativo e interdisciplinare – i temi classici del management: dalla contabilità all’organizzazione e gestione delle risorse umane, dal project  management alla strategia, dalla programmazione e controllo al marketing e comunicazione, dall’accreditamento delle strutture sanitarie al risk management. Coerentemente con l’impostazione culturale di stampo umanistico, il percorso formativo prevede temi di filosofia e bioetica. Ampio rilievo viene dato anche agli aspetti normativo-contrattuali (appalti e contratti pubblici, anticorruzione e trasparenza, rapporto di lavoro, procedimento amministrativo) e tecnico-specialistici (sicurezza e prevenzione, technology assessment, certificazione di qualità, sistemi informativi sanitari), nonché al tema dell’open innovation e del change management. La struttura del corso – modulare e integrata, flessibile e personalizzabile – consente di scegliere tra due percorsi:

  • Standard
  • Experience Lab – Laboratori di Sperimentazione Manageriale

e tra due modalità di frequenza:

  • tempo pieno, che ha la durata di un anno accademico
  • tempo parziale, che consente di ripartire le attività didattiche in due anni accademici.

Il programma didattico prevede la seguente articolazione:

 

 

Nell’ambito del percorso formativo, il DAOSan attiva specifici Laboratori di Sperimentazione Manageriale, finalizzati  all’implementazione e alla valorizzazione di progetti di innovazione nel settore sanitario, da realizzarsi nell’ambito del Progetto “T.R.E.E. – open innovation in sanità” che il DAOSan promuove con l’intento di sviluppare nuova consapevolezza verso i temi della salute digitale e dell’open innovation. La partecipazione al Master esonera, per il periodo di frequenza, dall’obbligo di acquisire crediti ECM e consente di ottenere crediti ECM aggiuntivi, attraverso l’organizzazione di eventi formativi. Inoltre, la modalità di frequenza “tempo pieno” consente agli iscritti nell’Elenco Nazionale dei componenti degli Organismi Indipendenti di Valutazione della performance di acquisire fino a 40 crediti formativi, colmando l’intero obbligo formativo.
Il percorso formativo si integra con oltre 200 corsi FAD, per ciascuno dei quali è previsto un attestato di frequenza, e si completa con la preparazione per il conseguimento di certificazioni di competenza: